Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Festival Galileo. Si è conclusa a Padova la Settimana della Scienza e dell’Innovazione

19 Ottobre, 2021

Dall’11 al 17 ottobre 2021 si è svolta a Padova un’appassionante maratona tra Scienza e Innovazione conclusasi al teatro Verdi, domenica 17, con l’assegnazione del  Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica
 


Da lunedì 11 a sabato 16 ottobre si sono succeduti 55 eventi con 150 relatori e con l’impegno di centinaia di studenti e giovani volontari. La maggior parte degli eventi si sono svolti in presenza e in streaming, esclusi quelli che prevedevano visite guidate come al Museo Bernardi e al Museo di Archeologia. Gli incontri hanno interessato diversi luoghi simbolo della città di Padova, da Palazzo Moroni con le sue sale pubbliche, al Caffè Pedrocchi, al Museo delle macchine Bernardi, al Museo di Archeologia, al Teatro Verdi. Per una settimana la città si è colorata del giallo degli striscioni e delle magliette di studentesse e studenti universitari e degli Istituti Superiori che hanno guidato e illustrato la prassi di accesso in sicurezza ai tanti eventi. Stretta la collaborazione con l’Ateneo, alcuni incontri sono stati organizzati proprio dai Dipartimenti universitari che hanno messo a disposizione le migliori menti tra docenti e ricercatori. Dalle molecole alle stelle, dalla democrazia dei numeri al dubbio come metodo della scienza, dal passato dei fossili al presente della tecnologia applicata, dalla tutela e gestione dell’ambiente alla medicina, dall’alimentazione alla sostenibilità. Il filo conduttore di tutte le iniziative si è dipanato tra Scienza-Politica-Innovazione Tecnologica-Impresa. Tutte le branche della Scienza sono state coinvolte: Fisica e astrofisica, Biologia e microbiologia, geologia e tecnologia, filosofia, economia, comunicazione e diffusione nella complessità del sistema di cui facciamo parte come società umana e come minuscoli componenti dell’Universo. La città di Padova ha dimostrato di saper coniugare i grandi temi scientifici con le problematiche attuali relative alla sostenibilità ambientale e alla sua gestione anche dal punto di vista politico. Impossibile elencare tutti gli interventi per i quali si rimanda al link https://www.galileofestival.it/programma/.

Tra i tanti interventi ne segnaliamo  uno che permette di ritrovare nell’universo il nome della città di Padova: la scoperta e il successivo studio delle Stelle Padua, individuate da un team internazionale di astronomi guidato da Yazan Al Momany, ricercatore dell’Istituto nazionale di astrofisica a Padova. Le ha raccontate Simone Zaggia, astronomo e ricercatore INAF Osservatorio Astronomico di Padova, nell’incontro con il pubblico dal titolo “Piccole, bisbetiche e indomate.https://www.media.inaf.it/2020/06/01/stelle-padua/-
La maratona della settimana della Scienza si è conclusa domenica 17 al teatro Verdi con l’assegnazione del "Premio letterario Galileo per la divulgazione scientifica" a Pierpaolo Di Fiore, Fondatore di IFOM Milano, docente di Patologia generale presso l’Università degli Studi di Milano e direttore del «Programma di Novel Diagnostics» dell’Istituto Europeo di Oncologia, con il libro Il prezzo dell’immortalità (Il Saggiatore, 2020). La giuria interna presieduta dalla Prof.ssa Maria Chiara Carrozza è stata affiancata anche da una giuria esterna costituita da studenti universitari  selezionati nell’ambito del Progetto Giovani del Comune di Padova.