Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Innovazione e Tecnologia in Agricoltura e Ambiente - Anno 2014 newsletter n.2

 

Se non vedi bene il contenuto della mail premi qui per vederla su web

 

 

Innovazione e Tecnologia
in Agricoltura e Ambiente

Newsletter
n. 2

10 giugno 2014

Ricevi questa newsletter nel quadro del progetto "Produrre oggi: la diffusione dell'innovazione tecnologica e gestionale nell'impresa agricola, attraverso la social enterprise e altri strumenti di comunicazione", finanziato con decreto n. 12782 del 27 dicembre 2013 della Regione Lombardia. L'iniziativa è inserita nel Bando anno 2013 del P.S.R. 2007-2013-Misura 111, sottomisura B, del FEARS - Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Lombardia. La newsletter, pubblicata sul sito Scienza e Governo, è raggiungibile alla pagina FaceBook "CentroStudiUomoAmbiente"  

 

Progetto "Pure". Nuove tecnologie per il controllo integrato delle infestanti

Immagine

Il progetto "Pure", finanziato dall’Unione Europea, sperimenta e propone soluzioni innovative, con strumenti di facile applicazione per un’agricoltura di precisione, basata sull’IPM (Integrated Pest Management – controllo integrato delle infestanti). Di recente pubblicazione sono le soluzioni trovate per grano, mais, orticole, frutteti, pomodori e vigne.  

leggi Hr

Finanziamenti per lo sviluppo del settore vitivinicolo 

ImmagineNetwork e informatizzazione sono per l’Unione europea e le Regioni la via da percorrere per sostenere il settore vitivinicolo e incentivarne lo sviluppo. L’innovazione tecnologica tradizionale da sola non basta per rendere competitive le imprese, i nuovi finanziamenti sono destinati soprattutto all’innovazione immateriale che richiede un impegno costante, per un periodo medio-lungo, e notevoli sforzi progettuali.

leggi

Hr

Bonifica di siti inquinati: una soluzione viene dalle coltivazioni a scopo energetico

Uno studio dell’INRA porta alla luce nuove soluzioni per la bonifica in situ di suoli inquinati da metalli pesanti e quindi non idonei per la coltivazione a scopo alimentare. I ricercatori francesi hanno reso noti i risultati che evidenziano l’effetto positivo esercitato sui suoli inquinati dalle coltivazioni a fine energetico. 

leggi

Hr

Le nuove linee guida dell'EFSA sul degrado dei pesticidi 

Immagine

L’EFSA ha da poco pubblicato la nuova guida sui metodi di analisi per valutare l’esposizione ambientale ai pesticidi, in particolare il tempo occorrente per il degrado effettivo di un pesticida nel suolo. Per tale scopo viene usato il parametro DegT50. La diminuzione della concentrazione del pesticida dovuto alla dispersione nell’ambiente non è considerato un metodo di degradazione.

.  

leggi

Hr

Un allevamento a basso impatto ambientale è possibile. I dettagli di un progetto Europeo

Immagine

Dal progetto BATFarm è nato un software, che sarà diffuso a breve, capace di dare indicazioni personalizzate su quale sia la miglior pratica di allevamento. Il software tiene conto sia dei parametri richiesti dalla Direttiva Europea 2010/75, sia dell’impegno economico da parte dell’azienda prima di esporre la/le soluzioni possibili.
 

leggi

Hr

BEI e UniCredit insieme per l'Agricoltura

Immagine

La Banca Europea per gli Investimenti mette a disposizione 700 milioni di euro per finanziamenti a medio e lungo termine con l’aiuto di UniCredit. 
UniCredit a sua volta apre una linea dedicata all’agricoltura con finanziamenti o anticipi agevolati.

leggi

Hr

 

 

Se non desideri ricevere comunicazioni di questo tipo in futuro puoi disiscriverti cliccando qui

 

Se non vedi bene il contenuto della mail premi qui per vederla su web