Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

- AGSM elimina la carta e lo fa con un Contest

 


Obiettivo: snellire i processi interni e accelerare il passaggio alla digitalizzazione. Al via anche un’iniziativa per sostenere l’Associazione caritatevole San Vincenzo.

AGSM accelera nel percorso verso la digitalizzazione. Il Gruppo ha lanciato una competizione riservata ai dipendenti finalizzata a raccogliere la carta archiviata e gli oggetti d’ufficio inadeguati ai nuovi modelli di gestione. Un modo per liberare gli ambienti di lavoro, ma soprattutto per snellire i processi e incrementare l’efficienza.

La competizione premierà il dipendente che avrà maggiormente bonificato la propria postazione di lavoro.

A oggi sono state riempite due intere sale riunioni: oltre alla carta, sono stati raccolti vecchie tastiere, mouse, calcolatrici, tamponi per francobolli e vecchi misuratori per la lettura dei contatori, caschetti di sicurezza non più utilizzabili.

Il passaggio alla dematerializzazione è accompagnato anche da un’iniziativa per sostenere l’Associazione caritatevole San Vincenzo in linea con la storica attenzione del Gruppo AGSM verso i bisogni del territorio.


Il Gruppo AGSM, nato nel 1898 a Verona, si occupa di produzione e distribuzione di energia elettrica e calore, di gas e servizi di smart city. Fornisce servizi essenziali e prodotti integrativi per il cittadino e per lo sviluppo delle imprese, degli enti e delle istituzioni del territorio. 

 


Agsm Energia, società del Gruppo AGSM, con sede a Milano e Verona è una primaria multiutility presente in 5.000 comuni d’Italia con 400.000 punti di fornitura attivi. 
Opera nei settori della vendita di energia elettrica, gas naturale e teleriscaldamento e si rivolge a famiglie, imprese, enti e pubblica amministrazione e grossisti.

 


Aziende informano  - Archivio

 

Venerdì, 16 Marzo, 2018