Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Parte III Cap.1 Premessa

6 Novembre, 2013

L’impiego esteso di fitofarmaci e additivi chimici di sintesi ha sollevato nuove problematiche relative alla salute umana e all’ambiente. Una rivalutazione attenta del loro uso e modalità d’impiego risulta quindi necessaria.

Le nuove tecniche e tecnologie attualmente a disposizione consentono di:

  • monitorare la presenza e la diffusione dei parassiti con maggior precisione;
  • scegliere fitofarmaci contenenti principi attivi meno dannosi per la salute e per l'ambiente;
  • sostituire fitofarmaci e diserbanti con pratiche meno aggressive ma ugualmente efficaci.

Al fine di salvaguardare anche la salute della popolazione nonché degli operatori stessi è necessario migliorare:

  • la consapevolezza nell'uso dei principi attivi per la difesa dai parassiti e dalle infestanti,
  • la tipologia e natura dei fitofarmaci usati nei diversi ambiti colturali;
  • l’integrazione tra fitofarmaci di sintesi e impiego di microorganismi attivi.    

 

Vai alla pagina iniziale  di "Innovazine e Tecnologia in Agricoltura e Ambiente"


vai a  Indice generale