Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

La Commissione Europea riconosce "Qui Foundation" tra le best practice europee contro lo spreco alimentare

13 Gennaio, 2017

La Onlus QUI Foundation è stata inserita dalla Commissione europea tra le best practices nell’ambito della prevenzione e riduzione dello spreco di cibo in Europa.


"Pasto Buono" è il principale progetto promosso da QUI Foundation con l’obiettivo di evitare gli sprechi alimentari per trasformarli in risorse a sostegno degli indigenti e delle famiglie in difficoltà. 
Il cibo sano e invenduto da ristoranti, pasticcerie, bar, tavole calde e altri esercizi food, viene salvato dalla spazzatura e donato alle famiglie più bisognose.

Il riconoscimento della Commissione europea è un ulteriore passo verso l’internazionalizzazione del progetto.

Già inserita nel 2015 da FAO nel progetto globale SAVE FOOD, la Onlus  è stata scelta a dicembre come partner di una delle più produttive associazioni che lottano per la riduzione degli sprechi alimentari, City Harvest London.

Per realizzare i suoi obiettivi, Pasto Buono collabora direttamente con:

  • Istituzioni ed Enti locali (Comune di Roma, Comune di Genova, Comune di Palermo, Comune di Milano, Comune di Bari, Comune di Cagliari, ecc.);
  • Organismi, Associazioni e Onlus, nazionali e internazionali (Croce Rossa Italiana, Caritas, Comunità di Sant’Egidio);
  • Aziende e operatori dei settori logistico, alimentare e della ristorazione.

QUI Foundation è la onlus sostenuta da QUI! Group dedicata all’impegno sociale e alla solidarietà. Nata a Genova nel luglio 2008, opera a livello nazionale e internazionale nei settori dell’assistenza sociale, socio-sanitaria e della beneficenza.

Fondata e presieduta da Gregorio Fogliani, QUI Foundation promuove occasioni di solidarietà verso il prossimo e di dialogo con il territorio e le comunità locali, con la finalità di offrire sostegno e assistenza a coloro che hanno più bisogno, contrastando lo spreco e la fame.