Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Contenitori aerosol sempre più ecosostenibili. La riduzione di spessore fa risparmiare 3.880 tonnellate di CO2

1 Febbraio, 2018

Gli imballaggi metallici si confermano protagonisti di una efficiente economia circolare.
Lo rivelano i dati presentati da Metal Packaging Europe all’"Aerosol & Dispensing Forum" di Parigi.


Facili da utilizzare, sicuri e sempre più ecosostenibili, i contenitori aerosol in acciaio e alluminio sono stati  protagonisti dell’Aerosol Dispenser Forum (ADF), la prestigiosa conferenza annuale del settore che si è tenuta lo scorso 31 gennaio a Parigi. Un elemento chiave dell'evento è stato la presentazione di "Aerosol in metallo nell’economia circolare", con la quale Metal Packaging Europe ha evidenziato la comprovata sostenibilità degli imballaggi metallici e le performance record lungo tutta la catena produttiva.
Stando ai dati presentati, grazie a ricerca e innovazione negli ultimi dodici anni lo spessore dei contenitori aerosol in metallo si è ridotto del 22%, e la riduzione di peso ha comportato un risparmio di 3.880 tonnellate di CO2 per ogni 100 milioni di contenitori prodotti.
Tre relatori hanno esposto i diversi aspetti della circolarità: Dimitrios Soutzoukis (Responsabile Settore Tecnico & Sostenibilità di Metal Packaging Europe), Jose Oliveira (Direttore della Divisione Packaging di Colep) e Federico Fusari (Direttore di RICREA, il Consorzio Italiano per il Riciclo dell'Acciaio).
Al centro delle relazioni, l'importanza del riciclo per stabilire una vera economia circolare, i costanti miglioramenti tecnici nell'efficienza delle risorse e la competitività degli imballaggi in acciaio in uno dei modelli EPR (European Extended Producer Responsibility - responsabilità estesa del produttore) più completi a livello europeo.

Dimitrios Soutzoukis ha spiegato che la crescita  del mercato delle bombole aerosol risponde alle esigenze dello stile di vita attuale. I consumatori utilizzano gli aerosol metallici per molte applicazioni, dai prodotti per la casa al cibo e all'igiene personale. I maggiori incrementi in questo settore riguardano soprattutto i prodotti per capelli, per radersi e i deodoranti. I contenitori aerosol sono facili da usare, sicuri e resistenti. Hanno grandi caratteristiche di sostenibilità e questo è ciò che vogliono oggi i consumatori in tutti gli imballaggi.
I contenitori aerosol si raccolgono, separano e riciclano facilmente, in un processo competitivo che beneficia della domanda di mercato e dell’elevato valore del rottame. Tutti gli imballaggi metallici costituiscono un esempio perfetto di economia circolare, poiché acciaio e alluminio sono materiali permanenti che si riciclano all'infinito.

Per quanto riguarda il riciclo degli imballaggi in acciaio, l’Italia è un’eccellenza europea con 5,6 milioni di tonnellate avviate al riciclo in 20 anni. Grazie al riciclo degli imballaggi in acciaio nel nostro Paese, dal 2005 ad oggi si sono risparmiati 350 milioni di euro di materia prima e sono state evitate 4 milioni di tonnellate di emissioni di gas serra.
 


Per ulteriori informazioni:

Paolo Steila – Miriam Pagano
Ufficio stampa ANFIMA c/o Black & White Comunicazione
Cell. 3385957266 - 3492373166  
p.steila@bwcomunicazione.it 
m.pagano@bwcomunicazione.it