Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Concimazione su misura: un guadagno economico e per l’ambiente

Una gestione sostenibile della concimazione che comporti un minor uso di fertilizzanti è importante da un punto di vista sia ambientale sia economico. Si riportano due diversi approcci: quello tecnologico, sviluppato da Everris, che consiste in un software di facile impiego utilizzabile dall’agricoltore stesso, e quello sostenibile tradizionale promosso da Arptra, che formando tecnici specializzati, mira a un’analisi più completa e complessa della singola azienda che tenga conto anche delle particolarità del suolo e di colture speciali.

I tecnici di Everris Italia hanno creato un software tutto made in Italy dove sono integrati i dati di più di 1000 colture e delle relative fasi colturali con le caratteristiche nutritive e di rilascio di decine e decine di concimi. Tramite l’utilizzo di questo software, denominato “AngelaWeb2.0”, si può riuscire a ottimizzare la nutrizione minimizzando i costi. AngelaWeb2.0, infatti, è in grado di creare un programma di concimazione adatto alle caratteristiche della coltura, della fase vegetativa e dell’acqua di irrigazione utilizzata in azienda e fornisce report in cui vengono consigliati i concimi più adatti ad ogni situazione specifica.
L’utilizzo è semplice: basta inserire i dati della coltura, la varietà e la fase vegetativa, e il programma illustra il fabbisogno nutritivo specifico per quel tipo di pianta in quel momento del ciclo colturale. Il passo successivo è l’immissione dei dati relativi alla qualità dell’acqua.
A questo punto AngelaWeb2.0 è in grado di produrre un report professionale riportante il piano di concimazione creato su misura per quella specifica coltura ed azienda. I concimi consigliati possono essere di vario tipo: a cessione controllata, idrosolubili e/o fogliari, e sono tutti distribuiti dalla stessa Everris.
La ditta Everris fornisce il servizio di aggiornamento e ampliamento del software.
“Angelaweb2.0” è stato presentato lo scorso settembre  a Macfrut e in altre fiere europee, ha inoltre ottenuto il Technical Excellence Award del Four Oaks Trade Show di Macclesfield (UK).

In Puglia il 10 Ottobre è partito il corso di formazione di 48 ore articolato in 6 appuntamenti settimanali su “Soil health and soil nutrient management”. Il corso organizzato dall’Arptra, Associazione regionale pugliese tecnici e ricercatori in agricoltura, in collaborazione con diverse associazioni e società del settore in pugliesi e col patrocinio dell’Assessore alle Risorse Agroalimentari della regione Puglia, si inserisce nel percorso dell’Integrated Crop Management.
Il corso è di alto profilo didattico, prevede la partecipazione di esperti del mondo accademico e privato e ha lo scopo di fornire a tecnici, ricercatori, giovani laureati, professionisti del settore in genere, una solida base formativa riguardo la nutrizione delle colture.
Linea guida delle sei giornate è l’idea che il successo di una gestione sostenibile delle colture passa anche da un’attenta tecnica di concimazione e dalla conoscenza delle sue regole basilari. Pertanto, gli interventi affrontano i temi relativi a:
- suolo (caratteristiche, salute, analisi e significato della fertilizzazione),
- fertilizzanti e concimi (formulazioni, fertilizzanti minerali, concimi organici e concimi organo-minerali, fertilizzanti a cessione lenta, metodi di distribuzione dei fertilizzanti),
- fertirrigazione (progettazione, efficienza, fertirrigazione sostenibile),
- concimazione e analisi foliare,
- gestione della nutrizione nelle colture fuori suolo,
- studio di alcuni casi e colture particolari,
- nutrimento nelle colture di IV gamma.

Per saperne di più:
Everris AngelaWeb2.0
Four Oaks Trade Show 
Lista dei premi del Four Oaks Trade Show 2013 
Arptra  
Agronotizie