Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Combattere lo stress dei bovini con una App

L’utilizzo diffuso di smartphone e iphone ha incentivato lo sviluppo di App in tutti i settori tra cui quello agricolo; all’inizio le App, il cui termine significa Applicazione(abbreviazione della parola inglese Application), venivano soprattutto a risolvere problematiche manageriali, quali la stima della resa o come costruire mappe virtuali del proprio terreno; col passare del tempo sono diventate sempre più sofisticate e oggi aiutano l’agricoltore a verificare i trattamenti da effettuare, identificare patogeni, rilevare informazioni sulle condizioni del bestiame o sulle variazioni atmosferiche.

Uno strumento innovativo è l'App messa a punto dal Prof. Don Spiersdell’Università del Missouri e presentata in un webinar organizzato dal NCRCRD(North Central Regions Center for Rural Development). L'applicazione identifica lo stress provocato nei bovini dal calore ambientale per permettere agli allevatori di mitigarlo. La temperatura della stalla, dove le escursioni termiche possono anche essere notevoli, gioca un ruolo chiave negli gestione degli allevamenti; il cambiamento climatico rende ancora più difficile conservare all’interno degli allevamenti le temperature ottimali per il bestiame; le perdite economiche collegate alle escursioni termiche non sono trascurabili.
Il progetto “Thermal Aid”, condotto da Don Spiers, misura lo stress indotto dal calore nei bovini. Lo stress viene “misurato” tramite tre parametri: temperatura, umidità relativa e velocità di respirazione.

L’impatto dei fattori esterni (temperatura e umidità relativa) sullo stress dei bovini è riassunto nella figura qui riportata. 

Gli animali possono reagire diversamente agli agenti esterni; infatti ci sono soggetti più sensibili e altrI più tolleranti. I dati esterni, quindi, sono integrati con la velocità di respirazione del singolo bovino. La misura della velocità di respiro è considerata fondamentale perché risulta essere un indicatore immediato sullo stato di stress di natura ambientale. La correlazione tra temperatura e velocità di respirazione è visibile nel grafico qui riportato.

.

Il funzionamento della App è semplice intuitivo.
Si inseriscono i dati sul luogo dell’allevamento e l’App è in grado di reperire on-line la temperatura e l’umidità relativa esterne (le informazioni possono essere inserite anche manualmente). Si inseriscono quindi i dati per singolo animale (età, genere tipo di allevamento …) e il numero di respiri per unità di tempo, ottenendo così la velocità di respirazione. I dati ottenuti vengono integrati con le informazioni presenti in un database consultabile anche dall’allevatore, in cui viene dato il responso. Ci sono quattro possibili risposte: no stress, allerta, pericolo ed emergenza. Per ogni risposta vengono fornite spiegazioni dettagliate e consigli.
Ulteriori informazioni e spiegazioni sono reperibili sul sito di Thermal Aid (in inglese). La App, gratuita, è scaricabile on-line o da google play.
Il progetto continua con la realizzazione di un’App ancora più precisa, ovvero che prenda in considerazione anche altri parametri come l’adattamento climatico del bestiame, l’età, il tipo di mangime, l’efficienza e il profitto. Intanto il gruppo del prof Spiers collabora con ditte specializzate per la realizzazione di sensori da applicare in loco o direttamente sullo smartphone/iphone per rilevare con maggior precisione le condizioni climatiche esterne e interne.
Infine, Spiers spera in una collaborazione con l’utenza tale da rendere possibile un’integrazione tra i dati in modo da affinare ulteriormente il modello della App.
Attualmente la App è in inglese con dati principalmente relativi agli Stati Uniti, ma è applicabile in tutto il mondo. 

Per saperne di più
Thermal Aid 
App per l’anagrafe degli animali
App per l’anagrafe degli animali di allevamento (EN)
App per la diagnosi di malattie sulle piante  (EN)
App per scoprire la quantità di fertilizzanti (EN)
App per agricoltori (EN)
App interattiva “The Plant Doctor”  (EN)
App “Dow Agro”specifica per orto floricoltori
Agronotizie sull'applicazione "Dow Agro"
Agronotizie su Trelleborg, App gestionale per agricoltori
App Fondazione E.Mach pe la gestione dati agro-meteo
Agricoltura news su App per gestione dati agro-meteo
Agrofarma

Allegati: