Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Brambles e la Global FoodBanking Network insieme contro la fame nel mondo

24 Ottobre, 2016

Il tema dello spreco alimentare è sempre più di attualità, come confermato anche dall’impegno normativo di paesi come l’Italia dove è recentemente entrata in vigore la legge che punta a incrementare il recupero e la donazione delle eccedenze, semplificandone le modalità e facilitando dunque il compito di chi si occupa di distribuire le eccedenze alimentari a fini solidali.

Da noi gli sprechi alimentari costano 12,5 miliardi all’anno. I dati Coldiretti sottolineano che il 54% dello spreco è generato a livello di consumo, il 21%  nella ristorazione, il 15% nella distribuzione commerciale, l’8% nell’agricoltura e il 2% nella trasformazione.  Tali numeri preoccupanti  sono solo in parte mitigati dagli ultimi dati presentati da Coldiretti e dall’Istituto di ricerca Ixè  in occasione della 15a edizione del Forum internazionale dell’agricoltura e dell’alimentazione secondo i quali, probabilmente a causa della crisi, il 25% degli italiani ha annullato totalmente gli sprechi alimentari mentre il 33% li ha diminuiti.

Nonostante questi segnali di cambiamento nel comportamento dei consumatori, il fenomeno dello spreco alimentare resta una priorità assoluta che richiede l’impegno di tutti: Istituzioni, Aziende e cittadini. A conferma della propria sensibilità nei confronti di questa tematica, Brambles, uno dei massimi esperti globali di soluzioni logistiche presente in oltre 60 nazioni con i propri marchi CHEP e IFCO, ha siglato un accordo triennale con la Global FoodBanking Network (GFN), importante ONG internazionale cui fa capo una rete capillare di banchi alimentari.

Nell’ambito di questa collaborazione, Brambles fornirà a GFN massimo supporto operativo mettendo a disposizione le sua consolidata conoscenza della supply chain, oltre a contributi in termini di risorse, di volontari e di donazioni volte ad affiancare questa importante organizzazione nei suoi sforzi per ridurre la fame, la povertà, la denutrizione e lo spreco di generi alimenti che affliggono tuttora così tante persone nel mondo.

La partnership rientra nel quadro generale di iniziative promosse dal Gruppo sia a livello globale che locale. In Italia in particolare tale impegno si esplicita attraverso la collaborazione giunta al terzo anno tra CHEP Italia e BANCO ALIMENTARE. Anche quest’anno infatti CHEP sarà in prima linea nella Giornata della Colletta Alimentare che ricorrerà il 26 novembre, sia con i propri dipendenti in veste di volontari sia fornendo supporto logistico.

Per ulteriori dettagli relativi al Global FoodBanking Network, contattare:

Jessica Tuquero Manager, Communications
The Global FoodBanking Network
jtuquero@foodbanking.org 
+1 312 782 4560


Per ulteriori dettagli relativi a Brambles contattare

* Víctor Collado Direttore, Comunicazioni aziendali
Brambles - Europa, Medio Oriente e Africa 
+34 659 691 864 
victor.collado@brambles.com

* James Millard Direttore, Comunicazioni aziendali, Brambles - Gruppo e Asia Pacifico

+61 2 9256 5263 
james.millard@brambles.com