Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

“La Casa di domani” di Leroy Merlin. Premiati i vincitori

3 Ottobre, 2014

Si è svolta il 23 settembre scorso  la premiazione del concorso, indetto da Leroy Merlin,   “La Casa di domani”  dedicato a studenti e giovani architetti e pensato per coinvolgere giovani talenti nel recupero di aree urbane obsolete, nello specifico lo stabile di via Paullo 3 a Milano, di proprietà di Società Umanitaria.

Leroy Merlin sostiene i giovani garantendo visibilità e riconoscimento ai loro lavori conferendo un premio in denaro di € 5.000 a testa per i vincitori delle due categorie; il premio è stato consegnato a entrambi i vincitori  da Olivier Jonvel, Direttore Generale di Leroy Merlin Italia e Amos Nannini, Presidente di Società Umanitaria.

I vincitori del premio di idee sono Alberto Gadaleta, studente presso l’Università degli studi di Cagliari, nella categoria Studenti, con il progetto “Con-Tenere l’abitare”, per l’alta qualità dei disegni e in generale del progetto stesso, oltre a un interessante studio e uso della luce, e Nicola Tognoni, dal Politecnicodi Milano, nella categoria Giovani Architetti, con il “PROGETTO COHOUSING - Recupero e Condivisione” per la sua completezza e reale fattibilità, oltre all’idea di recupero degli elementi strutturali dell’edificio esistente.

Per saperne di più leggi i pdf sotto  allegati