Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Ambiente

Scritto il 22 Aprile 2013 da La Redazione

La Commissione europea ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea C 47 del 19 febbraio 2013 l'Invito a presentare le proposte 2013 del programma LIFE+.

Il bando riguarda i seguenti temi:

1. Life+Natura e biodiversità

2. Life+ Politica e governance ambientale

Possono presentare proposte Enti pubblici e/o privati; operatori e istituzioni che hanno sede negli Stati membri dell’Unione europea o in Croazia.

Scritto il 15 Aprile 2013 da La Redazione

Il 13 e 14 aprile 2013 a Pollica, in provincia di Salerno, si è svolto il congresso nazionale dei Centri di azione giuridica (Ce.A.G). Diffusi su tutto il territorio nazionale, vi fanno parte gli avvocati che sostengono in sede penale, civile e amministrativa le vertenze di Legambiente a difesa del “popolo inquinato”.

Scritto il 10 Aprile 2013 da La Redazione

“Le detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente” rapporto annuale sull’Efficienza Energetica 2011, è stato presentato  nei giorni scorsi da Enea al Ministero dello Sviluppo Economico.

Scritto il 08 Aprile 2013 da La Redazione

Tre gli igloo itineranti allestiti nelle principali piazze italiane dove guide qualificate e dottori in Scienze Ambientali illustrano a ragazzi e adulti il ciclo del riciclo di carta e cartone. Un modo divertente e interattivo per insegnare e, attraverso il gioco della “Spesa sostenibile”,  far scoprire le caratteristiche funzionali e tecniche degli imballaggi , in modo che si apprenda il corretto modo di  riciclarli.

Scritto il 03 Aprile 2013 da La Redazione

In funzione in Emilia Romagna, Umbria e Veneto il Fondo Energia dell’Unione europea per finanziare gli interventi volti a incrementare l’efficienza e la produzione di energia verde nonché a ridurre i consumi e gli sprechi da fonti tradizionali.

Scritto il 29 Marzo 2013 da La Redazione

Sarà presentata il 7 aprile 2013 al Vinitaly di Verona l’etichetta innovativa voluta dal Ministero dell’Ambiente per tracciare la qualità ambientale della filiera e incoraggiare l’eco-sostenibilità del comparto vitivinicolo italiano.

Scritto il 27 Marzo 2013 da La Redazione

È stato presentato nel mese di marzo 2013 il primo rapporto sul “Benessere Equo e Sostenibile" (BES) elaborato da CNEL e ISTAT nell’ambito del dibattito internazionale sul cosiddetto “superamento del Pil“. A fondamento di questo studio la convinzione che i parametri di valutazione di una società non debbono essere solo di carattere economico, ma che sono necessari anche indicatori di valutazione degli aspetti sociali e ambientali che rendano esaustiva l’analisi dello stato di salute di una società.

Scritto il 18 Marzo 2013 da La Redazione

Ridurre i rifiuti solidi presenti nei mari e in particolare le reti da pesca attraverso il recupero e il riciclo del materiale abbandonato. E’ nato a questo scopo il progetto internazionale “The Healthy Seas, a Journey from Waste to Wear” promosso da Aquafil, ECNC Land & Sea Group e Star Sock.

Scritto il 22 Febbraio 2013 da Paolo Giacon, Lorenzo Altissimo

Fornire un’acqua potabile eccellente, ovvero, umile (proviene dalla terra e dalle falde acquifere), preziosa (cioè vitale), casta (pura e di elevata qualità): potrebbe essere così riassunta la mission dei gestori del servizio idrico integrato. Una sfida antica e nello stesso tempo moderna, un servizio per la collettività che permette di offrire a tutti l’acqua, bene comune, vigilando sulla sua qualità grazie a professionalità, competenza e tecnologia.

barriera corallina
Scritto il 02 Gennaio 2013 da La Redazione

Baudelaire diceva: ”Uomo libero sempre avrai caro il mare”. Ma noi esseri umani non abbiamo cari i nostri mari, i nostri oceani.  Giorno dopo giorno continuiamo a usarli come discarica personale. Allora possiamo ritenerci davvero liberi? Il continuo aumento di CO2 emessa nell’ambiente sta modificando i nostri oceani, alzando notevolmente il livello di acidità.  Ogni anno l’oceano assorbe circa il 25% di tutte le emissioni  di anidride carbonica di origine antropica e la sua acidità è aumentata del 30% dall’inizio della rivoluzione industriale.

Pagine