Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente

Informazioni

Ambiente

Scritto il 30 Luglio 2020 da Carlo Alberto Campiotti

Sostegno all’agricoltura biologica, massiccia riduzione dei pesticidi chimici e dei fertilizzanti sintetici, miglioramento della biodiversità e lotta agli sprechi alimentari costituiscono i principali obiettivi della strategia “Farm to Fork”, lanciata dalla Commissione europea nell’ambito del Green Deal e della Pac post 2020

Scritto il 26 Luglio 2020 da Carlo Alberto Campiotti

Il consumo di suolo continua ad avanzare al ritmo di 2 metri quadrati di terreno perduti ogni giorno, interessando aree a rischio idrogeologico e sismico. Di qui, la necessità di riconoscere il suolo come “bene comune” a livello europeo

Scritto il 11 Maggio 2020 da Carlo Alberto Campiotti

Il Green Deal prevede una strategia integrata basata sulla riduzione delle emissioni di gas serra, lo sviluppo delle rinnovabili, il miglioramento dell’efficienza energetica e la riconversione ecologica del sistema agricolo-alimentare. 

Scritto il 20 Aprile 2020 da Carlo Alberto Campiotti

La Commissione europea punta con il Green deal a raggiungere la “carbon neutrality”, cioè emissioni nette zero, entro il 2050.  La nuova PAC 2021 – 2027, grazie alla strategia integrata “Farm to Fork”, contribuirà a sostenere un modello di agricoltura sostenibile in linea con gli obiettivi europei di riduzione delle emissioni di gas serra.

Scritto il 29 Febbraio 2020 da Carlo Alberto Campiotti

Le città ospitano il 50 per cento della popolazione mondiale, sono responsabili del 70 per cento delle emissioni di CO2 e consumano il 75 per cento delle risorse naturali. Le NBS (Nature Based Solutions) giocano un ruolo fondamentale per raggiungere la “carbon neutrality”, uno dei principali obiettivi del Green deal europeo.

Scritto il 28 Febbraio 2020 da Carlo Alberto Campiotti

Agricoltura e silvicoltura responsabili del 25 per cento delle emissioni di gas serra a livello globale. Secondo la Commissione europea, il settore primario è fondamentale per raggiungere la “neutralità climatica” entro il 2050 e, come sottolinea la PAC 2021-2027, strategico per centrare l'obiettivo europeo "emissioni zero". 

Scritto il 20 Dicembre 2019 da Andrea Campiotti

Alle parole non sono seguiti i fatti e quasi tutte le decisioni sono state rinviate al prossimo anno. A mancare, anche questa volta, è stata la volontà politica di alcuni paesi di agire contro il cambiamento climatico. Durante i negoziati la Camera dei deputati ha approvato una mozione che impegna il nostro governo a dichiarare l’emergenza climatica. 

Scritto il 30 Novembre 2019 da Carlo Alberto Campiotti

L’UNEP lancia l’allarme: se non si rispetta l’Accordo di Parigi si rischia un aumento della temperatura globale tra i 3,4 e i 3,9 °C entro la fine del secolo. In vista della prossima COP25, l’Europarlamento approva una risoluzione che impegna l’Ue a ridurre le emissioni di gas serra del 55 per cento entro il 2030 e a raggiungere la “neutralità climatica” entro il 2050

Scritto il 05 Novembre 2019 da La Redazione

Si tratta di una scoperta del gruppo di lavoro coordinato da Fondazione Edmund Mach (FEM) e dal Centro Agricoltura Alimenti Ambiente. Attraverso un assiduo lavoro di monitoraggio sono stati rinvenuti sul territorio provinciale trentino due insetti antagonisti naturali, anch'essi di origine asiatica, che potrebbero limitare e controllare la diffusione della cimice.

Scritto il 28 Ottobre 2019 da La Redazione

Il consorzio Ecolamp avvicina gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori ai temi della raccolta differenziata e dell’economia circolare attraverso un nuovo progetto didattico e un concorso a premi. Economia circolare, raccolta differenziata e RAEE: sono questi i temi principali di "Raccogliamo Valore". Un concorso creativo con in palio buoni per l’acquisto di materiali scolastici. 

Pagine